Ritmi Allenamento

Di seguito vengono riportate alcune indicazioni sui tipi di ritmi citati negli allenamenti.

Il Collinare è un fondo lento che si svolge su di un percorso con salite e discese, serve per allenare la muscolatura e la tecnica di corsa stimolando il meccanismo aerobico. Il ritmo va a sensazione in base alla pendenza del terreno.

Il Corto Veloce è un allenamento ad un velocità alta, ancora più efficace è correrlo in progressione. Si corre per un lasso di tempo tra i 20/40'.

Il Medio è un tipo di allenamento su distanze variabili in base al tipo di gara che si vuole preparare e deve essere percorso dall’atleta col ritmo di quella che potrebbe essere la velocità di gara, è un allenamento rivolto alla resistenza aerobica.

Il Progressivo non è altro che una variante del medio, su distanze mai lunghe, con una difficoltà maggiore nella parte finale dove il fisico stanco deve ulteriormente andare ad incrementare l’andatura costringendo l’atleta ad una maggiore concentrazione abituandosi ai vari cambi di ritmo.

Il Fondo Lento è l'allenamento base del podista ed il primo step per i principianti, è la base per costruire il programma di allenamento ed è compreso in un lasso di tempo tra i 40’ e 1h 30’ e serve per abituare il corpo a sforzi prolungati ed ad aumentare la capacità aerobica cioè fare fiato. Il Fondo di Rigenerazione è l’allenamento a ritmo libero che l'atleta compie dopo lavori molto stressanti.

Il Lunghissimo Generico risulta essere l’allenamento base del maratoneta con lo scopo di abituare l’atleta alle distanze e a reggere uno sforzo prolungato a livello muscolare e mentale, si corre in un lasso di tempo tra 1h 45' e 3h ad un ritmo lento.

Le Ripetute sono un allenamento veloce su distanze brevi, medie e lunghe, corse su pista o su strada ed hanno lo scopo di aumentare la resistenza alla potenza aerobica.

  • Le ripetute brevi sono veloci e corse su distanze comprese tra i 200 e gli 800 metri a cui fa seguito un recupero di corsa lentissima.
  • Le ripetute medie sono veloci ma con un ritmo inferiore alle brevi e corse su distanze comprese tra i 1.000 e i 3.000 metri a cui fa seguito un recupero di corsa lentissima. Vista la distanza maggiore sono indicate per allenarsi per le gare su strada.
  • Le ripetute lunghe sono corse su distanze comprese tra i 4.000 e i 6.000 metri a cui fa seguito un recupero di corsa lentissima. Sono allenamenti usati per prepara una mezza maratona.

Il Lavoro in Salita è utilissimo per migliorare la forza muscolare, la potenza aerobica e lo stile di corsa, vanno dagli sprint brevi alle cronoscalate, variano di molto i ritmi, da non sottovalutare che si tratta di allenamenti intensi e stressanti, sconsigliati ai principianti.

Il Fartlek è un allenamento che consiste in variazioni di velocità di durata varia, seguiti da recuperi di corsa, pertanto la durata delle variazioni ed il suo ritmo così come quelli del "recupero" dipendo dal grado di allenamento del podista.